L’immaginario collettivo dell’allenamento con i pesi è stato da decenni ad oggi letteralmente rovinato e infangato dal doping conferendo alla gente l’idea che tutto cio è solo malattia, narcisismo e frustrazione quando in realtà è proprio l’opposto.

L’allenamento con i pesi è salute, benessere psico-fisico, prevenzione e soprattutto una decisa risposta agli insulti del tempo al nostro corpo.

Solo allenandoci in palestra e sollevare pesi in modo organizzato, sicuro e soprattutto senza farmaci ci permette di mettere su massa muscolare che andrà poi gelosamente conservata in terza età perché indispensabile per la nostra salute.

Intorno ai 50 anni l’uomo inizia a perdere prezioso tessuto muscolare e osseo in seguito alla sedentarietà, a patologie collegate all’età a processi fisiologici di invecchiamento che colpiscono i motoneuroni e il sistema ormonale.

E se anche voi pensate che i muscoli abbiano solo una funzione estetica vi sbagliate di grosso e vi consiglio di abbandonare i vostri pregiudizi se volete passare una vecchiaia felice.

E perché questi muscoli sarebbero così importanti?

I muscoli ci permettono di interagire con l’ambiente circostante, di muoverci, di digerire i cibi che mangiamo, di respirare e impediscono alla forza di gravità di accartocciare il nostro scheletro. Il cuore è un muscolo e pompa sangue nel nostro corpo grazie a continue contrazioni.

Il tessuto muscolare funge da deposito di zuccheri sotto forma di glicogeno garantendo il controllo glicemico e prevenendo malattie come il temuto diabete di tipo 2.

I muscoli proteggono le articolazioni fornendo supporto statico e dinamico e impedendo la degenerazioni di legamenti e cartilagini.

Il tessuto muscolare è un tessuto metabolicamente attivo che ci permette di bruciare calorie e ossidare acidi grassi contrastando l’insorgenza di malattie metaboliche, dislipidemie e un eccessivo accumulo di grasso sottocutaneo e viscerale.

I muscoli se colpiti da un buon allenamento con i pesi stimolano a loro volta i meccano recettori presenti nelle ossa favorendo la formazione di nuovo tessuto osseo e prevenendo quindi la piaga sociale dell’osteoporosi.

Inoltre l’allenamento con i pesi stimola sia nell’uomo che nella donna la produzione endogena di testosterone, chiamato anche l’ormone della giovinezza, i cui livelli iniziano a calare dai 50 anni.

Queste e molte altre funzioni fisiologiche sono svolte dai vostri muscoli. Abbandonate i luoghi comuni e le dicerie su manubri e bilancieri, impariamo a rispettare, onorare e amare i nostri muscoli.